Personaggi

Leo: il leader

Leo è il Leader: forte, coraggioso, combattivo e sempre pronto a dare sostegno agli altri in caso di necessità. Sotto la sua scorza di duro, insomma, si nasconde un cuore sensibile e delicato. È il punto di riferimento di ogni nuovo arrivato e conosce l’ospedale come le sue tasche.

Vale: il Vice-Leader

Vale è il Vice-Leader, interpretato da Brando Pacitto: timido, riflessivo e calmo, attento alle piccole cose, alle sfumature e ai bisogni anche inespressi di chi lo circonda. L’arrivo in ospedale gli cambierà la vita in tutti i sensi: dovrà affrontare

Cris: la Ragazza

Cris è la Ragazza, interpretata da Aurora Ruffino: in ogni gruppo di amici, per definizione, ce n’è almeno una. È confusa, in cerca di se stessa e non riesce ad affrontare le sue paure da sola: grazie al supporto del

Rocco: l’Imprescindibile

Rocco è l’Imprescindibile, interpretato da Lorenzo Guidi: voce narrante, rappresenta il fulcro del gruppo che si sta formando e che senza di lui non potrebbe esistere. Ha un legame strettissimo con la mamma Piera che, per stargli vicino, cambia completamente

Davide: il Bello

Davide è il Bello, interpretato da Mirko Trovato: sfrontato, aggressivo e insofferente al ricovero, non vede l’ora di andarsene. Ha un rapporto di incomunicabilità con il padre e di complicità con la compagna di lui, quasi una sorella maggiore; è

Toni: il Furbo

Toni è il Furbo, interpretato da Pio Luigi Piscicelli: il suo arrivo è una boccata d’ossigeno nella monotonia delle giornate in ospedale perché riesce a tenere tutti su di morale con la sua allegria, socievolezza e le sue battute sempre